OSTEOPATIA

Che cos’è l’osteopatia?

L’osteopatia è un approccio terapeutico non invasivo e indolore che usa metodi manuali di valutazione e trattamento. È adatta a ogni fascia d’età: dall’anziano alla donna in gravidanza, dal neonato all’adolescente. Si basa sulla valutazione globale della persona, considerando tutti i sistemi e gli apparati in collegamento fra loro. L’approccio osteopatico non si accontenta di risolvere il sintomo ma va alla ricerca della causa che l’ha provocato e agisce direttamente su di essa al fine di aiutare il corpo ad attivare le proprie capacità di auto guarigione.

I principi cardine dell’ostepatia:

unità del corpo (l’individuo è visto nella sua globalità) pediatrica?
equilibrio tra struttura e funzione (ogni funzione dipende dalla struttura che la sostiene: se tale equilibrio è alterato, l’organismo creerà zone di compenso non favorevoli al benessere)
auto guarigione (l’osteopatia mira a ristabilire l’armonia della struttura scheletrica di sostegno in modo che l’organismo possa trovare un proprio equilibrio).

Quando rivolgersi a un osteopata?

Obiettivo del trattamento osteopatico è ristabilire una buona funzionalità (articolare, muscolare, circolatoria, viscerale, di conduzione nervosa) che permetta al corpo di affrontare in modo efficace numerosi disturbi.
L’osteopatia risulta efficace nel trattamento di:
disturbi muscolo scheletrici (cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, dolori articolari, cefalee, sinusiti, discopatie)
dolori da traumi sportivi
colpi di frusta
tendiniti
contratture
problemi posturali
problemi digestivi (osteopatia viscerale)

Perchè portare un bambino dall’osteopata?

L’osteopatia pediatrica può iniziare già dalla gravidanza per aiutare la mamma a prepararsi al parto, inoltre una prima visita osteopatica è consigliata a qualsiasi neonato come screening per valutare la presenza di eventuali anomalie funzionali. Altrettanto importanti sono i traumi frequenti nell’infanzia e nell’adolescenza che coinvolgono strutture in via di formazione, ancora modellabili ed eventualmente correggibili. Il trattamento osteopatico nei bambini ha quindi un grande valore sia terapeutico che preventivo.

Quando può essere d’aiuto l’osteopatia pediatrica?

• parto traumatico e/o nati prematuri
• coliche gassose
• difficoltà di suzione e/o deglutizione
• stitichezza e reflusso
• disturbi respiratori
• otiti e sinusiti ricorrenti
• pianto incontrollabile
• dolori di schiena e/o testa
• torcicollo congenito
• mal occlusioni
• asimmetrie del cranio e del viso

Prenota una visita o una videochiamata